Questione di buon gusto

I blocchi in materiale plastico migliorano l'igiene sui rinser

La proposta di Murtfeldt era in concorrenza con la scelta di un materiale di un costruttore di macchine italiano. Tuttavia, il rapporto del prezzo – anche rispetto a chi aveva finora curato l’equipaggiamento – è stato decisivo. Il Materiale "S" plus+® AB consentiva la realizzazione ad asportazione di truciolo delle ganasce di prensione, in base al disegno. L’implementazione successiva avveniva analogamente alle parti originarie in gomma poiché a cambiare era soltanto il materiale. Anche la collaborazione senza problemi tra le due aziende ha sicuramente inciso sull’assegnazione dell’incarico: “Siamo molto soddisfatti della collaborazione”, afferma Dietmar Molitor, responsabile tecnico presso Schloss Wachenheim. „Murtfeldt ha provveduto ad attuare tutte le modifiche in tempi brevi e ad integrare rapidamente le migliorie”.

Dal settembre 2007, si impiega con successo il Materiale "S" plus+® AB della Casa Murtfeldt come materiale delle ganasce di prensione per bottiglie. Il cambiamento ha evidenziato rapidamente risultati positivi: le spese per la pulizia si sono ridotte notevolmente, grazie ad una migliore centratura si possono rispettare in modo ottimale tolleranze più ristrette, nel complesso l’intero processo si dimostra meno problematico. “Le ganasce di prensione in plastica ci consentono di migliorare l’igiene”, constata Dietmar Molitor. "Inoltre, l’impianto funziona con maggiore precisione grazie ai nuovi pezzi finiti".

Ancora non è certo ce si possa aumentare o meno la produttività sul lungo termine, essendo i nuovi blocchi in funzione ancora da poco tempo. È sicuramente impossibile aumentare la velocità dell’impianto perché l’applicazione non lo consente. In ultima analisi si potrà però aumentare la produttività, allungando il periodo tra le revisioni.

Certa è la collaborazione futura tra Schloss Wachenheim e Murtfeldt. Tra i due si verifica uno scambio costante sulle più svariate applicazioni. Schloss Wachenheim coinvolge sempre il servizio esterno di Murtfeldt se si tratta di progetti concreti e per farsi consigliare sulla loro fattibilità. “Se, in futuro, avremo ancora bisogno di parti di formato, Murtfeldt è il primo indirizzo al quale ci rivolgiamo”, così afferma Dietmar Molitor, dichiarandosi soddisfatto della collaborazione con Murtfeldt.

The company's sterilization plant uses rinsers that rinse out plastic bottles to remove particles and subsequently sterilize them. Bottle gripper jaws on the rinsers grab the bottles that are to be cleaned and transport them through the rinser machine. Until 2006, these gripper jaws were made from rubber. "During a routine replacement of the rubber jaws, we thought about testing out the use of plastic instead, in the hope that we could further improve hygiene" explains Dietmar Molitor, technical director at Schloss Wachenheim, underlining the company's constant search for technical improvements.

Schloss Wachenheim's maintenance engineers contacted Murtfeldt's field staff and the two parties worked together to find a solution. The decision to use this Dortmund-based company stood to reason: The two companies had already successfully worked together on the recording of dimensions for format assemblies and their subsequent production. In addition, Murtfeldt Kunststoffe GmbH & Co. KG is one of the world's leading manufacturers of slide profiles, chain and belt guides, chain tensioners, and custom machine parts.

With the aim of significantly increasing the hygiene rating of machines, the Application Technology department of the Dortmund-based company tested various materials in extreme conditions and ended up recommending Original Material "S" plus+® AB. The reason for this decision was as follows: Microorganisms such as bacteria and fungi can damage the human body. They are thus undesirable during the manufacturing and processing of foodstuffs. Original Material "S" plus+® AB contains special substances that prevent the growth of microbes at the same time as protecting humans and the environment. It thus prevents unpleasant odours and the formation of biofilm. In addition, Original Material "S" plus+® AB has shown itself to be highly abrasion resistant in many applications, to be extremely resistant to chemicals, and to have no moisture absorption. All of these factors play an extremely important role with regard to rinsing facilities at Schloss Wachenheim.

Lo spumante ha un buon sapore. Lo affermano i tedeschi che nel 2007 evidentemente hanno consumato circa 450 milioni dei 2 miliardi di bottiglie di spumante della produzione mondiale. Le cantine tedesche di spumante coprono la parte maggiore della richiesta, pertanto con 4 bottiglie su 5, i tedeschi scelgono una bottiglia di spumante della produzione locale. La cantina di spumanti Schloss Wachenheim è uno dei più grandi produttori sul mercato. Fondata nel 1888, la Casa di spumanti tedesca si presenta oggi, con oltre 1.200 dipendenti a livellom ondiale, come produttore leader internazionale di vino e spumante con marchi quali Faber, Feist, Schloss Wachenheim e molti altri.

Per quanto riguarda la cantina di spumanti, contribuisce alla produzione del pregiato spumante, oltre all'eccezionale vino di base e alla competenza tecnica dei dipendenti, l'innovativo allestimento tecnico in cui si investe regolarmente molto capitale. Ad esempio la sterilizzazione della cantina, poiché l'igiene ha priorità assoluta per la Casa Wachenheim.

Durante la sterilizzazione si usano i rinser, in cui vengono sciacquate e sterilizzate le bottiglie di vetro. Le ganasce di prensione per bottiglie nei rinser afferrano le bottiglie da pulire e le trasportano attraverso i rinser. Fino al 2006 queste ganasce di prensione erano fatte in gomma. “In occasione di una sostituzione di routine delle ganasce in gomma pensammo se non fosse il caso di provare ad impiegare la plastica per aumentare possibilmente l’igiene”, sottolinea Dietmar Molitor, responsabile tecnico presso Schloss Wachenheim, la continua ricerca della Casa per trovare migliorie tecniche.

Il mantenimento in efficienza della cantina di spumanti contattò il servizio esterno di Murtfeldt, cercando insieme una soluzione. La scelta dell’azienda di Dortmund era ovvia. le due aziende avevano già collaborato con successo per le prensioni per i kit di formati e la relativa realizzazione dei set. L'azienda di Dortmund è annoverata tra i produttori leader mondiali di profili di scorrimento, guide per catena e guide per cinghia, tendicatena e singoli componenti meccanici in materie plastiche a scorrimento resistenti all'abrasione.

Allo scopo di aumentare sensibilmente l’igiene delle macchine, il reparto Tecnologia Applicativa del costruttore di Dortmund verificò diversi materiali in condizioni estreme per raccomandare, alla fine, il Materiale "S" plus+® AB. Il motivo alla base della decisione: i microrganismi, come i batteri e i funghi, possono danneggiare l’organismo umano. Nella produzione e lavorazione degli alimenti sono quindi indesiderati. Il Materiale "S" plus+® AB contiene sostanze speciali che impediscono la crescita dei microbi preservando, al tempo stesso, l’ambiente e l’uomo. Ciò consente anche di impedire l’insorgere di odori sgradevoli nonché la formazione di biopellicole. Inoltre, "S" plus+® AB ha dimostrato in molti impieghi un’elevata resistenza all’abrasione e una buona resistenza ai prodotti chimici, incapace com’è di assorbire l’umidità. Tutti fattori che nella fase del risciacquo presso Schloss Wachenheim svolgono un ruolo importante.


Download case study

Download this case study from our server as a PDF file.

Download case study

INFORMAZIONI RELATIVE AL DOWNLOAD

Tutti i dati messi a disposizione per il download sono in formato PDF. Per poterli visualizzare occorre installare Adobe Reader, che è gratuito. Se non avete ancora installato questo programma, potete scaricarlo qui.